Vai a…

Francesca Piana

Viaggi e fatti di cultura

RSS Feed

dicembre 15, 2018

I sogni e la musica dei Coldplay


Unire talento e passione ti salva la vita. Non tutti ci riescono, i Coldplay ce l’hanno fatta. Erano quattro ragazzi al college, si sono trovati, si sono riconosciuti e hanno cominciato a suonare insieme. Prima sono diventati amici, poi compagni di avventura musicale in una band che ha conosciuto un’ascesa strepitosa e la fama mondiale. La storia dei quattro leggendari interpreti del rock è nel film A Head Full of Dreams, che ha preso il nome dall’omonimo tour della band (nel film anche le riprese girate durante il tour), il terzo più grande che ha fatto cantare e ballare oltre 5,5 milioni di fan negli stadi di tutto il mondo. In anteprima mondiale il film, solo mercoledì 14 novembre nelle sale italiane (elenco delle sale e biglietti su www.nexodigital.it), in lingua originale con sottotitoli in italiano e dieci minuti di contenuti extra esclusivi per il cinema, è diretto da Mat Whitecross, regista di Supersonic, il documentario degli Oasis del 2016. Amico dei quattro musicisti dall’epoca del college, prima ancora che formassero la band, era presente fin dalla prima prova in una camera studentesca e catturava la loro musica per dirigere in seguito molti dei video più rappresentativi dei Coldplay (tra cui Paradise, A Sky Full Of Stars e Adventure Of A Lifetime) e continuare da allora a documentare l’evoluzione musicale e personale della band tra prove e concerti. La band dei Coldplay, che vent’anni fa prese il nome di un’altra band che l’aveva lasciato cadere, è nata al college, a Londra. Dagli esordi in un piccolo pub di Camden è sbarcata nel gigantesco stadio di San Paolo, in Brasile, e in quelli di moltissime altre città del mondo. Energia allo stato puro, allegria, musica travolgente e tanta voglia di condividere: così i concerti in tutto il mondo, gli stadi impazziti, Chris the singer che sul palco è una furia musicale della natura che corre, salta e si spende.

Mat Whitecross alla fine del film racconta la storia del film, filmato nell’arco di vent’anni, coinvolto, emozionato, parte di un’avventura musicale e umana notevole e dice: “hanno realizzato il loro sogno e non hanno mai cambiato le loro frequentazioni prima e dopo il successo”. I quattro amici, amici prima di essere coinvolti musicalmente nella band, nonostante le difficoltà, gli inevitabili contrasti e le vicende personali e professionali che a tratti hanno distanziato qualcuno di loro, continuano a credere nel loro sogno e nello straordinario legame che da vent’anni li unisce. Chris sintetizza così: “l’importante è non mollare, credere nell’amore e avere tanti sogni in testa”: a Head Full of Dreams. Go for it.

COLDPLAY

Coldplay

 

Qui il trailer: https://youtu.be/W4nY-tMlgxg

A head full of dreams è distribuito in Italia da Nexo Digital in collaborazione con i media partner Radio DEEJAY, MYmovies.it, Onstage, Rockol.it

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.